Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

Ponte Buriano, la tragedia di Genova e le polemiche sui disagi per la sua chiusura Ponte Buriano, la tragedia di Genova e le polemiche sui disagi per la sua chiusura Ponte Buriano, la tragedia di Genova e le polemiche sui disagi per la sua chiusura

Mentre Genova è in ginocchio per il crollo del ponte sull'A10 e sui social tanti aretini esprimono il loro cordoglio per la tragedia ed i dubbi sulla sicurezza di questa e di altre strade, si riaccende la polemica su un altro ponte molto più vicino a noi, Ponte Buriano, dove finalmente è iniziata la seconda parte di un restauro conservativo e di sicurezza non più rimandabile. Un intervento che ArezzoTv aveva più volte caldeggiato in numerose trasmissioni. E sempre abbiamo anche dato spazio ai problemi della cosiddetta viabilità alternativa soprattutto durante la chiusura dello scorso anno. Ora che finalmente si interviene non mancano però le polemiche e le proteste. Le ultime arrivano dai consiglieri comunali di minoranza de “Il futuro insieme” di Castiglion Fibocchi:

“Dopo l’interrogazione presentata dal nostro gruppo consiliare ai sindaci, in Regione, In Provincia e al Ministero, per porre l’attenzione sui disagi derivanti dalla Chiusura di Ponte Buriano, apprendiamo dai giornali le ultime indicazioni sulle modalità di sospensione del traffico sul tratto interessato, in parziale accoglimento delle nostre rimostranze e proposte. l Ponte Bailey, da più parti auspicato, anche dallo stesso responsabile Corei, non sarà realizzato, visti gli alti costi di attuazione, ma vi è un impegno di manutenzione sul tratto alternativo, che attraversa il Castelluccio, che impone verifiche e controlli adeguati per rendere il tratto “sicuro”. Resta però la problematica dei mezzi pesanti, che incide sulle attività commerciali, industriali,di servizio e pone una problematica seria di cui bisognerà discutere e trovare una soluzione definitiva e adeguata come proposto nella nostra Interrogazione. Il Ministero dovrà di concerto con gli organi istituzionali trovare i fondi necessari per risolvere definitivamente il problema. Lo slittamento della chiusura ci dà solo un po’ di respiro ma non risolve il problema”.

Gli eventi di Genova ci ricordano quanto sia urgente intervenire e dunque, aggiungiamo noi, che a Ponte Buriano sia stato fatto, anche perchè con la mole di traffico abituale i rischi di possibili crolli c'erano tutti. Proprio a Genova è arrivato nel frattempo l'apporto dei vigili del fuoco della Toscana: in particolare l'elicottero Drago del nucleo di Arezzo.